Giorgio Napolitano rieletto Capo dello Stato

Giorgio Napolitano è stato rieletto Capo dello Stato nel 2013. E’ la prima volta nel nostro Paese che un Presidente della Repubblica ottiene due mandati. Attualmente è stato proposto un emendamento, che potrebbe cambiare il sistema alla base dell’elezione del Presidente della Repubblica nel nostro Paese. Ciò su cui ci si è basati fino a questo momento sembrerebbe essere più semplice. L’emendamento mira, infatti, ad inserire un passaggio in più. Dalla quarta alla nona votazione, la maggioranza passa dai due terzi ai tre quinti, per cui la percentuale si riduce dal 66% al 60%. Lo scrutinio, per il quale basta la maggioranza assoluta, viene spostato dal quarto al nono. Nel caso dell’elezione di Giorgio Napolitano non sarebbe cambiato niente, perché il Capo dello Stato è stato eletto alla sesta votazione con 787 voti su 1.007.

Da non perdere