Giappone: bimbo solo nel bosco per punizione, è vivo

Un bambino lasciato solo in un bosco per punizione è stato trovato vivo dopo sei giorni. Quando ormai le speranze sembravano spegnersi del tutto è stato ritrovato venerdì mattina il bambino giapponese di 7 anni disperso da sabato scorso in una foresta nel sud dell’isola di Hokkaido. Il piccolo era stato lasciato solo sul ciglio di una strada dai genitori per punizione, ma quando, poco dopo, erano tornati nel punto in cui lo avevano abbandonato non c’era più. Per condurre le ricerche era intervenuto anche l’esercito. Il bambino, portato in ospedale, sarebbe in buone condizioni. È stato trovato in un edificio di una base militare giapponese, a circa 4 km dal punto in cui era sparito.

Da non perdere