G7 al via a Elmau: Merkel fa gli onori di casa

Il G7 di Elmau, in Germania, ha ufficialmente preso il via. La cancelliera tedesca Angela Merkel, ha accolto tutti i grandi della terra, da Obama a Hollande, da Renzi a Cameron, fino al primo ministro giapponese, Shinzo Abe, a quello canadese Stephen Harper, e ai presidenti della Commissione, Jean-Claude Juncker, e del Consiglio europeo, Donald Tusk. Prima di affrontare i temi caldi sul tavolo, come la questione greca, quella tra Russia e Ucraina e i flussi migratori, c’è stato anche il tempo per qualche battuta. Il presidente americano, Barack Obama, ha confessato di avere sperato che il vertice in Baviera si tenesse in ottobre. “Così – ha detto – avrebbe coinciso con l’Oktoberfest. Comunque – ha scherzato – non è mai il momento sbagliato per una salsiccia bavarese e una birra”.

Da non perdere