Funerali Umberto Eco: l'omaggio del regista Moni Ovadia

Ai funerali laici di Umberto Eco, che si sono svolti oggi, 23 febbraio 2016, nel cortile del Castello Sforzesco di Milano, c’era anche il regista Moni Ovadia che, insieme ai tanti amici e colleghi dello scrittore scomparso, ha voluto omaggiare l’amico raccontando qualche aneddoto sulla sua vita privata. ‘Era un grande raccontatore di storielle umoristiche’, ha detto Ovadia appena prima dell’inizio della cerimonia, aggiungendo anche qualche aneddoto sulle tante nottate trascorse insieme ridendo e ‘scambiandosi’ barzellette. Sottolineando il grande amore che lo scrittore aveva rispetto alla cultura popolare, Ovadia ha concluso dicendo che quella dello scrittore è una ‘perdita dura da sopportare, non vedremo mai più un uomo come Umberto Eco nel nostro tempo’, con lui se ne va un pezzo importante della storia culturale italiana. 

Da non perdere