Fisioterapia dopo la rottura del menisco

Dopo la rottura del menisco e le cure a cui fare ricorso, è importante adoperarsi in un trattamento adeguato di fisioterapia, affinché possano rendersi più veloci i tempi di recupero. La riabilitazione ha l’obiettivo di potenziare e rendere più elastico il tono muscolare, in modo da favorire la possibilità di ritornare a camminare il più presto possibile. Molto utile è anche il trattamento conservativo, che si risolve nella crioterapia associata al riposo. Tutto ciò serve a ridurre il gonfiore e il dolore. Inoltre si possono usare anche degli antinfiammatori non steroidei. La fisioterapia per il recupero del ginocchio va comunque effettuata affidandosi ad un esperto, in modo da evitare esercizi che, gravando troppo sull’articolazione, possano determinare dei traumi al ginocchio.

Da non perdere