Filastrocche di Natale: Bentornato Babbo Natale!

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 12 novembre 2018

E’ arrivato quel momento dell’anno in cui siamo tutti più buoni: è Natale! E’ quindi anche arrivato il momento di scegliere la filastrocca di Natale da recitare il 25 dicembre. Oggi vi proponiamo una divertente filastrocca adatta anche ai bambini più piccoli dedicata al nonnino più famoso del mondo: Babbo Natale! Una filastrocca semplice, breve e facile da imparare a memoria. Qui ti riportiamo il testo, da ripetere ad alta voce magari accompagnata dalla simpatica colonna sonora del nostro video.

Babbo Natale

Dodici renne e una slitta tutta d’oro, corre nel buio della notte un vecchio, barba bianca e scarpe rotte.

Sulle spalle ha un sacco rattoppato, grande, grosso, inzaccherato;

qua e là qualche pacchetto esibisce impertinente un rosso nastro svolazzante.

Scivola silenzioso, veloce come il ventose chiudo gli occhi quasi lo vedo, lo sento entrare giù nel cortile, poi in casa dalla porta dischiusa.

Nel buio silenzioso l’albero brilla, s’avvicina il buon vecchio generoso e doni infiniti lascia con un gran sorriso a tutti i bambini, bravi e belli, brutti e monelli: domani è Natale!

Non perdere tempo, fai partire il video e impara con i tuoi bambini la filastrocca di Natale dedicata a Babbo Natale.

Fonte foto Shutterstock.com