Fabrizio Frizzi, dalla tv dei ragazzi al prime time

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 26 marzo 2018

Fabrizio Frizzi è stato uno dei volti della televisione italiana, e sarà ricordato come il presentatore gentiluomo, che grazie al suo garbo ha emozionato milioni di italiani: per 40 anni Fabrizio Frizzi, che è morto all’età di 60 anni per un’emorragia cerebrale, è entrato nelle case degli italiani prima nelle televisioni “libere”, per poi arrivare in Rai nei primi anni ’80 e trionfare con il successo di “Scommettiamo che…?”. Fu infatti questa trasmissione andata in onda nei primi anni ’90 a lanciarlo definitivamente come uno dei personaggi più amati dagli italiani. Da allora la sua carriera si è divisa tra tv, radio, fiction e cinema, fino alla conduzione de L’Eredità.