Eruzione del vulcano Tungurahua in Ecuador

Dopo l’eruzione del vulcano Tungurahua in Ecuador le strade dei villaggi sono state coperte da chili di cenere. Il vulcano Tungurahua si trova a 130 chilometri a sud della capitale Quito. Gli abitanti sono stati invitati a non uscire di casa per evitare di inalare le polveri e molte scuole sono state chiuse. Si tratta di uno dei vulcani più attivi tra i tanti presenti nel territorio ecuadoriano. Il suo nome significa “gola ardente” nella lingua quechua. Fumo e cenere fuoriusciti dal cratere del vulcano, che si trova a un’altezza di oltre 5000 metri sono poi ricaduti sulla terra provocando gravi danni alle coltivazioni. In alcune zone sono caduti fino a 10 Kg di cenere per metro quadrato.

Da non perdere