Elezioni 2018: ecco perché non metteremo la scheda nell’urna

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 1 marzo 2018

In occasioni delle Elezioni 2018 di domenica 4 marzo c’è una novità che tutti gli elettori devono conoscere per non avere sorprese quando si recheranno al seggio per votare. Dopo aver apposto la propria preferenza nella cabina elettorale, non metteremo più la scheda nell’urna, come si è fatto finora, ma bisognerà consegnare la scheda piegata al presidente del Seggio. Il quale si occuperà di riporla nell’urna dopo aver strappato un tagliando alfanumerico presente su ciascuna scheda, che serve per evitare frodi e la presenza delle cosiddette ‘schede ballerine’, cioè schede votate fuori dalla cabina.