Ecotassa: in Manovra stangata a suv e auto di lusso, salve le piccole utilitarie

Pubblicato da Redazione NanoPress Martedì 18 dicembre 2018

L’ecotassa resta in Manovra, ma cambiano le categorie di automobilisti che saranno colpiti: la nuova ecotassa interesserà solo suv e auto di lusso. Salve quindi le piccole utilitarie. E in più sarà previsto uno sconto fino ad un massimo di 6mila euro per le auto meno inquinanti, ovvero auto ibride ed elettriche. E’ una rivisitazione, al ribasso, del sistema bonus-malus che il governo aveva annunciato settimane or sono e che aveva visto uno scontro fra Di Maio, intenzionato a sanzionare pesantemente le auto a combustibili fossili, e Salvini, secondo il quale chi ha un’auto vecchia o economica non va penalizzato perché semplicemente non ha abbastanza soldi per prenderne una migliore.
Sullo sfondo del braccio di ferro intergovernativo, le minacce di FCA che annunciava un freno agli investimenti in caso l’ecotassa avesse colpito le utilitarie.
Il bonus, la cui paternità è attribuibile a Di Maio, è suddiviso in tre fasce di sconto: 1.500 euro per chi compra auto con emissioni tra 70 e 90 grammi di CO2 al km, 3.000 euro per vetture con emissioni tra 20 e 70 grammi al chilometro, 6mila euro, per le auto con emissioni tra 0 e 20 grammi al chilometro.
Il governo punta anche ad aumentare le colonnine per la ricarica di auto elettriche.