E' morto il pilota F1 Jules Bianchi

Il pilota di Formula 1, Jules Bianchi è morto nell’ospedale di Nizza dov’era ricoverato in coma, in seguito all’incidente del 5 ottobre 2014 al circuito di Suzuka, in Giappone, durante il gran premio di Formula1. La famiglia del francese ha annunciato la notizia tramite i profili Twitter e Facebook del pilota: “Con estrema tristezza i genitori di Jules Bianchi, Philippe e Christine, suo fratello Tom e sua sorella Melanie, annunciano che Jules è spirato la scorsa notte al CHU di Nizza, a seguito dell’incidente. Jules ha combattuto fino alla fine, come ha sempre fatto, ma la sua battaglia è giunta al termine. Il dolore che proviamo è immenso e indescrivibile”, si legge nella la nota della famiglia.

Da non perdere