Doppia esplosione a Bruxelles, video esterno all'aeroporto

I passeggeri terrorizzati in fuga all’esterno dell’aeroporto di Bruxelles Zaventem. Dopo la doppia esplosione a Bruxelles è stato convocato un Consiglio nazionale di sicurezza in Belgio.Secondo diversi testimoni citati dai media locali belgi, prima delle due esplosioni una persona avrebbe gridato qualcosa in arabo e poi sarebbero stati uditi degli spari. Sarebbe di 11 morti e 25 feriti il primo bilancio delle due esplosioni avvenute martedì 22 marzo intorno alle 8 del mattino all’aeroporto di Bruxelles Zaventem. È quanto riportano alcuni media locali, precisando tuttavia che si tratta di un bilancio non confermato. Al momento l’unico bilancio ufficiale è quello fornito dalla polizia federale belga, che ha riferito di un morto e di diversi feriti. Successivamente il capo dei vigili del fuoco di Bruxelles, intervenendo in diretta alla radio locale Rtl, ha confermato una decina di feriti gravi.

Da non perdere