Donna sorda sente per la prima volta

La britannica Jo Milne è affetta dalla sindrome di Usher, una malattia genetica che comporta sordità e degradazione della vista. L’anno scorso Jo ha deciso di sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico per l’inserzione di un orecchio artificiale. ‘Ero sopraffatta dalla paura, il silenzio totale è un compagno deprimente, ma sapevo anche che un giorno avrei perso quel che restava della mia vista‘, ha raccontato la donna ai cronisti che l’hanno incontrata. Dopo l’operazione chirurgica qualche mese fa Jo ha sentito per la prima volta una voce umana: prima quella del medico e poi quella di sua madre. Ecco la sua reazione.

Da non perdere