Donald Trump: 'Attentati colpa di Francia e Germania'

Il candidato repubblicano alle elezioni statunitensi, Donald Trump ha commentato gli ultimi attentati terroristici avvenuti negli ultimi giorni in Francia e Germania. Per il magnate la colpa di tanta violenza è proprio delle due Nazioni. Donald Trump accusa quindi direttamente Francia e Germania per i recenti attentati. Gli attacchi terroristici sono “colpa loro, hanno permesso a tutti di entrare” dice il candidato repubblicano alla Casa Bianca, in un’intervista alla Nbc. “Noi dobbiamo essere più duri – ha aggiunto il magnate americano – e lo saremo, adotteremo standard più duri. Il tycoon ha anche specificato che, in caso di sua vittoria alle presidenziali, in futuro i cittadini provenienti da questi Paesi potrebbero essere soggetti a “controlli ancora più stretti“, prima di poter entrare negli Stati Uniti. 

Da non perdere