Dietrofront del governo: per Quota 100 ci vorrà una legge apposita

Pubblicato da Redazione NanoPress Mercoledì 14 novembre 2018

Il reddito di cittadinanza e i pensionamenti anticipati tramite Quota 100 non saranno misure “a efficacia immediata”, si tratterà invece di misure “da definire con legge collegata”. Così si legge nella versione aggiornata del Documento programmatico di bilancio (Dpb) approvato dal Consiglio dei ministri. Nella versione precedente del Documento si parlava invece di misure a “efficacia immediata”.
Il Documento spiega inoltre che “a decorrere dal 2019, è istituito un fondo per la revisione del sistema pensionistico attraverso l’introduzione di ulteriori forme di pensionamento anticipato e misure per incentivare l’assunzione di lavoratori giovani. Appositi provvedimenti normativi daranno attuazione, nei limiti delle risorse del fondo”.