Di Maio: Quota 100 si farà, basta allarmismi

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 19 novembre 2018

“Eviterei allarmismi inutili. Quota 100 si farà”. La dichiarazione del vicepremier Luigi Di Maio viene raccolta dal quotidiano la Repubblica, ed è una risposta diretta all’intervista rilasciata ieri al Corriere della Sera da Tito Boeri, presidente INPS. Boeri aveva demolito Quota 100 sostenendo che non avesse le coperture e che esponesse i cittadini a possibili disparità: il timore di Boeri è che, esaurendo i fondi disponibili, cittadini con i medesimi requisiti possano andare in pensione in momenti differenti e con importi diversi. Oggi Di Maio replica al presidente INPS con toni tranquillizzanti. “Il prossimo anno andranno in pensione 620 mila persone, erano previste 200 mila uscite, ma con ‘quota 100’, che si farà, sono previsti tutti questi pensionamenti. Tante aziende ci stanno chiamando e ci stanno dicendo: ‘noi mandiamo in pensione le persone, ma assumiamo anche’, quindi serve personale. E anche la Pubblica amministrazione farà 30mila assunzioni nel 2019”.

Fonte foto Ansa e Shutterstock.com