Detox: la campagna di Greenpeace

Greenpeace contro i vestiti tossici per bambini: la famosa associazione ambientalista si è scagliata soprattutto contro i grandi marchi, come Dolce & Gabbana, Louis Vuitton, Versace e Dior. Queste aziende garantirebbero la qualità dei loro prodotti, ma allo stesso tempo potrebbero anche non tenere in considerazione la gravità che deriva dall’uso di sostanze chimiche che possono avere conseguenze sia sull’ambiente che sulla salute. Greenpeace già da tempo si occupa del problema e in tutto il mondo sta portando avanti la campagna Detox, che adesso è arrivata alla seconda fase. Di recente l’associazione ha predisposto una petizione, con l’obiettivo di portare avanti l’iniziativa “The king is naked“. Con questa campagna si vuole convincere le grandi aziende tessili a proteggere la salute dei bambini, senza il ricorso alle sostanze chimiche contaminanti.

Da non perdere