Decreto sicurezza: cosa prevede spiegato in breve

Pubblicato da Redazione NanoPress Mercoledì 28 novembre 2018

Il Decreto Sicurezza è legge, La Camera dà l’ok con 396 sì e 99 no. Vediamo quali sono i punti principali della riforma cara a Matteo Salvini.

BRACCIALETTO ELETTRONICO

Gli imputati per maltrattamenti in famiglia e stalking potranno vedere limitata la loro libertà con un braccialetto o una cavigliera elettronica.

TASER

Sperimentazione della pistola a impulsi elettrici per la polizia municipale dei capoluoghi di provincia.

NIENTE PROTEZIONE A CHI DELINQUE

Aumentano le fattispecie di reato che comportano la negazione o la revoca della protezione internazionale: stupro, lesioni gravi, rapina, violenza a pubblico ufficiale, mutilazioni sessuali, furto aggravato, traffico di droga.

CITTADINANZA

Revocata la cittadinanza italiana ai condannati per terrorismo.
Raddoppiano (da 2 a 4 anni) i tempi per l’istruttoria della domanda di concessione della cittadinanza.
La cittadinanza sarà concessa solo a chi parla italiano.

PERMESSO DI SOGGIORNO

Abrogato il permesso di soggiorno per motivi umanitari. Introdotti 6 tipi di permessi speciali temporanei:

  • motivi di salute
  • calamità nel paese d’origine
  • atti di valore civile
  • vittime di tratta
  • violenza domestica
  • grave sfruttamento

TRATTENIMENTO DEI MIGRANTI

La durata massima del trattenimento degli stranieri nei Centri di permanenza per il rimpatrio (CPR) raddoppia (da 90 a 180 giorni).
I migranti potranno anche essere trattenuti in strutture della polizia in mancanza di posti nei CPR e negli hotspot.

NEGOZI ETNICI

I sindaci potranno limitare gli orari dei negozietti etnici, fino a 30 giorni per limitare aggregazioni che mettano a rischio la sicurezza pubblica.

DASPO PER TERRORISMO

Il Daspo per le manifestazioni sportive viene esteso agli indiziati di terrorismo e si può applicare il Daspo urbano anche nei presidi sanitari e in aree destinate a mercati, fiere e spettacoli pubblici.

OCCUPAZIONI

Sanzioni più severe per chi promuove o organizza l’occupazione di immobili.

ELEMOSINA E POSTEGGIATORI ABUSIVI

Introdotto il reato di esercizio molesto dell’accattonaggio. E per i posteggiatori abusivi nei casi più gravi scatta un anno di carcere (utilizzo di minori o recidiva).

MONEY TRANSFER

Tassa dell’1,5% sui money transfer per le transazioni sopra i 10 euro.