Daniza, gli animalisti contro il ministro

Dopo la morte dell’orsa Daniza gli animalisti insorgono con molte polemiche. Gli esperti fanno notare come sia stato assurdo dedicarsi alla cattura di un animale, che non rappresentava affatto un pericolo, che si trovava in stato di allerta e che mostrava una certa stanchezza, anche perché dedito ad allevare due cuccioli. Secondo gli animalisti, sono stati fatti molti errori, a cominciare da quelli commessi dalla provincia di Trento, che non si è rivolta alle istituzioni competenti. A parere degli esperti deve essere fatta luce su questa vicenda, che ha lasciato molte perplessità. Anche per questo gli animalisti credono che una parte importante possa essere svolta dall’autopsia sull’animale, che dovrebbe avvenire alla presenza di personale competente designato dalle associazioni stesse. L’Enpa chiede le dimissioni del ministro Galletti.

Da non perdere