Dallas: sparatoria contro polizia, 5 morti e decine di feriti

Ciò che sappiamo è che c’è stato un attacco terribile, feroce e calcolato alle forze dell’ordine. La polizia di Dallas era al lavoro, stava svolgendo il proprio lavoro per mantenere al sicuro le persone durante una manifestazione pacifica“. Così Barack Obama ha commentato quanto accaduto nella città americana dal vertice Nato di Varsavia. La violenza è esplosa durante le proteste della comunità afroamericana contro le uccisioni di cittadini di colore da parte della polizia dopo i due nuovi casi avvenuti negli ultimi giorni in Minnesota e Lousiana. “Le uccisioni di neri da parte delle forze dell’ordine dovrebbero preoccupare tutti” ha detto il presidente degli Stati Uniti, ma Barack Obama ha anche chiarito “siamo uniti accanto alla gente e al dipartimento di polizia di Dallas. Tutti i responsabili verranno presi, giustizia sarà fatta“.

Da non perdere