D'Alema fuori, avanti nuova generazione

Il presidente della Fondazione Italianieuropei smentisce che ci sia lui dietro Gianni Cuperlo, candidato alle primarie del Partito Democratico arrivato secondo dopo Matteo Renzi. Afferma inoltre di non voler essere tirato in mezzo a una dialettica politica che ha altri protagonisti.

Da non perdere