Cos'è lo spoofing? Ecco perché è importante conoscerlo

Sapete cos’è lo spoofing? Una delle esche più comuni utilizzate dagli hacker sono le false reti wi-fi. Sono state create dai criminali informatici in tanti luoghi pubblici, come bar, hotel e ristoranti. Il fine ultimo è offrire una connessione gratuita alla rete per poter navigare su Internet, ma si tratta proprio di spoofing, termine con il quale si identifica un attacco informatico che consente a qualche sconosciuto di impossessarsi del vostro smartphone. Il pericolo di malware proviene anche da app fasulle, tanto che nel 2015, su un totale di 10.800.000 applicazioni analizzate da symantec, ben tre milioni e trecento sono risultate essere infette. Tali software hanno la capacità di entrare nel sistema del telefonino, accedere a cartelle e file e collezionare tutti i vostri dati presenti sul cellulare. La cosa davvero grave è che un malintenzionato può accedere al tuo smartphone senza che il proprietario se ne accorga. Insomma, potrebbe succedere anche a voi, se accedete da reti pubbliche: il vostro telefonino è a rischio.

Da non perdere