Congedo mestruale, come funziona?

Le donne che soffrono durante i primi giorni del ciclo mestruale possono contare sul congedo mestruale. Finalmente, grazia a un’azienda inglese, arriva anche in Europa la possibilità di prendere un giorno o due di malattia. Nel resto del mondo è già prevista una cosa del genere, ad esempio in Giappone le donne durante il ciclo possono già stare a casa da lavoro, ma non vengono pagate. In Indonesia le donne hanno diritto a due giorni al mese di congedo retribuito. Anche in Corea del sud tutte le donne hanno diritto di stare a casa durante i giorni di ciclo, ma se si presentano al lavoro hanno comunque un premio bonus in busta paga. Nelle Filippine le donne possono stare a casa all’inizio del ciclo, ma vengono pagate la metà. Ad ogni modo gli esperti dicono che le donne che si sono riposate durante il ciclo, dopo sono maggiormente produttive.

Da non perdere