Come avviene la sterilizzazione del cane?

Esisono diverse tecniche per sterilizzare un cane, più o meno invasive. I maschi possono essere castrati o vasectomizzati. La prima tecnica consiste nell’asportare i testicoli, impedendo così la procreazione e azzerando la libido dell’animale. La vasectomia rende l’animale sterile, ma senza intaccarne la fisiologia dell’apparato riproduttore e permettendogli quindi di avere ancora istinti sessuali e capacità penetrativa. Per quanto riguarda le femmine la tecnica oggi più diffusa è l’ovariectomia, ovvero l’asportazione delle ovaie. Attualmente viene preferita all’ovaioisterectomia (asportazione di utero e ovaie) perché a parità di risultati risulta essere più veloce, meno invasiva e meno rischiosa. Un’altra tecnica è la semplice legatura delle tube, meno praticata perché non impedisce l’estro e il calore della cagna. Nel video che vi proponiamo troverete un confronto fra le varie tecniche di ovariectomia.

Da non perdere