Civati a Renzi:

Governo, sono ore decisive per Matteo Renzi, al Colle per l’incarico del nuovo esecutivo, dopo le dimissioni di Letta. Il deputato del Pd, Pippo Civati, in un’intervista al quotidiano La Stampa spiega che non esiste nessuna ‘mozione Civati‘. “C’è una decina di parlamentari, soprattutto al Senato, che sono in difficoltà. E c’è un articolo della Costituzione che esclude il vincolo di mandato. Renzi – aggiunge Civati – non deve temere, può sbagliare da solo anche senza i dieci. Non sono decisivi“. Poi, aggiunge che “Gli scissionisti sono loro, non io. Io pongo un problema politico dicendo che stiamo facendo una cosa azzardata. Non ho mai parlato di scissione, ho solo segnalato che c’è qualcuno che la fiducia, magari, non la vota“. “Quando saprò – continua Civati – qual è il governo, da chi è composto e quale sarà il programma esprimerò il mio giudizio. Al momento sono solo molto a disagio“, visto che “la maggioranza – sottolinea – è la stessa di prima, con la differenza che durerà quattro anni“.

Da non perdere