Caso Orlandi e Gregori: sit-in contro l'archiviazione

La famiglia di Emanuela Orlandi, la quindicenne cittadina vaticana scomparsa dal giugno del 1983, non si dà per vinta. Il fratello Pietro, da sempre in prima linea per chiedere la verità, oggi ha organizzato un sit-in davanti alla cittadella giudiziaria di Roma, a piazzale Clodio. Il 5 maggio scorso la procura ha chiesto l’archiviazione dell’inchiesta sia per il caso della Orlandi che di Mirella Gregori, coetanea sparita anche lei nello stesso anno. Gli indagati per il duplice sequestro di persona erano sei, alcuni dei quali legati a esponenti della banda della Magliana.

Da non perdere