Canada, sparatoria alla moschea di Quebec City

Almeno sei morti è il bilancio della sparatoria avvenuta alla moschea di Quebec City in Canada. Ci sarebbero anche otto feriti, secondo il bilancio reso noto dalla polizia locale. Due persone sono state arrestate: avrebbero aperto il fuoco contro i fedeli riuniti in preghiera.Testimoni parlano però di tre individui entrati in azione. Il primo ministro cadanese Trudeau ha definito l’atto, condannandolo, un attentato terrorista. E in seguito al grave fatto il primo ministro del Quebec Philipp Couillard ha chiesto – via Twitter – “che la bandiera dell’Assemblea nazionale (il Parlamento provinciale, ndr) sia posta a mezz’asta”.

Da non perdere