Camilleri: Così si sconfigge la mafia [INTERVISTA]

Andrea Camilleri, lo scrittore siciliano divenuto famoso con il personaggio del Commissario Montalbano, torna in libreria con un nuovo romanzo: “La banda Sacco“, la storia di tre fratelli che decidono di ribellarsi alla Mafia e riescono a mettere in fuga tutti i boss dalla loro città. Un romanzo storico ambientato negli anni Venti del Novecento, ma che ha diverse somiglianze con la cronaca più attuale: la trattativa fra Stato e mafia, la connivenza delle istituzioni che alla fine porteranno i Sacco a essere dei fuorilegge. “E’ questa la logica distorta: la mafia si fa Stato e chi la combatte diventa un fuorilegge”.

Da non perdere