Bullismo a Bollate: violenza tra ragazze

L’episodio relativo al bullismo accaduto a Bollate ha fatto molto discutere l’opinione pubblica. Si è trattato della vicenda di una ragazzina di 15 anni che, apparentemente senza un motivo ben preciso, ha aggredito una sua coetanea davanti una scuola superiore. La “bulla” ha aspettato che l’altra ragazza uscisse, per poi scagliarsi contro di lei. Le ha tirato calci e pugni e si è avventata contro i suoi capelli. Attorno a lei un gruppo di altri adolescenti, i quali non hanno fatto nulla per reagire e non sono intervenuti per cercare di riportare la tranquillità. Qualcuno si è limitato a riprendere tutto con il cellulare, per poi creare un video, che è stato perfino pubblicato in rete. Subito dopo l’accaduto, la madre della ragazzina ha rilasciato alcune dichiarazioni, nelle quali ha spiegato che la figlia non può essere considerata un mostro e che tutto era accaduto in seguito a ripetuti episodi di minacce e di insulti.

Da non perdere