Bufale maltrattate in Italia

Terribile lo sfruttamento delle bufale in Italia per la produzione della mozzarella: gli animali verrebbero maltrattati e i vitelli maschi uccisi crudelmente. Gli attivisti dell’associazione Four Paws International hanno realizzato una vera e propria indagine, prendendo come punto di riferimento 50 allevamenti di bufale nelle aree di Caserta e Salerno. Sono stati messi a punto anche dei video, che mostrerebbero le condizioni in cui vivono gli animali. I vitelli verrebbero colpiti con mazze, verrebbero presi a calci e annegherebbero nei liquami. Si parla anche della possibile uccisione di molti vitelli maschi, che verrebbero considerati dei “sottoprodotti”. Solo una parte di essi rimarrebbe in vita a scopo riproduttivo. In molti casi gli animali sarebbero costretti a vivere sugli escrementi e tutto questo non fa altro che mettere a rischio il loro stato di benessere.

Da non perdere