Brescia, i killer del pizzaiolo confessano

Hanno confessato i due killer che hanno ucciso i coniugi Seramondi, gestori della pizzeria Frank di Brescia. Gli investigatori avevano proceduto all’arresto dei due responsabili, che dopo ore di interrogatorio sono crollati. Le indagini si sono sviluppate con acquisizioni di tabulati telefonici e appostamenti sul territorio, che alla fine hanno consentito di trovare sia il ciclomotore che un fucile a canne mozze, usati per il duplice omicidio. E’ anche emerso che i due uomini (un indiano e un pachistano) sono i responsabili del tentato omicidio di un cameriere della pizzeria, avvenuto in luglio.

Da non perdere