Bosnia 1992-1995 il massacro di Srebrenica

Il massacro di Srebrenica, avvenuto nel luglio del 1995 durante la guerra nella ex Jugoslavia, costò la vita a circa 8mila musulmani di Bosnia. In questo filmato sono raccolte alcune immagini crude di un triennio caratterizzato da un conflitto sanguinoso. L’eccidio di Srebrenica, riconosciuto ufficialmente dal Tribunale penale internazionale un crimine contro l’umanità con una sentenza pronunciata nel gennaio 2015, risale al luglio del 1995, quando circa 8000 musulmani bosniaci – comprese donne e bambini – furono trucidati nel giro di pochi giorni da unità dell’esercito serbo. L’ex leader dei serbi bosniaci Radovan Karadzic è stato condannato a 40 anni per crimini contro l’umanità e per i crimini collegati all’assedio di Sarajevo ma è stato assolto invece dal Tribunale penale internazionale per la stessa accusa relativa agli episodi avvenuti in una serie di villaggi.

Da non perdere