Boris Nemtsov assassinato

Boris Nemtsov, leader dell’opposizione russa, è stato ucciso con 4 colpi di pistola alla schiena, mentre si trovava a poca distanza dal Cremlino. Nemtsov, 55 anni, stava passeggiando su un ponte in compagnia di una giovane donna che ha raccontato alla polizia tutto quello che ha visto.

Da non perdere