Bill Cosby fa sentire la propria voce

Bill Cosby ha finalmente deciso di rompere il silenzio riguardo alle accuse di stupro che gli sono state rivolte contro. L’attore ha rilasciato un’intervista telefonica al New York Post. Ha colto l’occasione per rivolgersi ai media afroamericani, augurandosi che essi riescano a detenere una posizione di neutralità. Allo stesso tempo si è dimostrato consapevole che, per fare questo, occorrono dei livelli di eccellenza in campo giornalistico. Ha scelto di non fare espliciti riferimenti alle accuse di presunta violenza e ha messo in evidenza come la moglie Camille abbia gestito in modo determinato tutti i pettegolezzi che ne sono usciti fuori. Più di 10 donne hanno sostenuto di essere state drogate e violentate da Cosby in episodi che risalgono fino agli anni ’60. L’attore tuttavia ha detto esplicitamente di aver ricevuto il consiglio di non parlare di questi episodi nella loro individualità.

Da non perdere