Autostrade: in estate nuovi tutor in 25-30 tratte

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 7 giugno 2018

Il nuovo sistema di controllo della velocità media in autostrada che sostituirà i tutor è pronto: in estate i nuovi tutor saranno attivi su una trentina di tratte autostradali in vista dell’esodo. “Insieme ad Autostrade per l’Italia individueremo quelle tratte che sono più interessate dall’esodo”, annuncia il prefetto Roberto Sgalla, direttore centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, parlando con i giornalisti, a margine della presentazione delle attività della Fondazione Ania. Il 10 aprile scorso una sentenza della Corte d’Appello aveva imposto lo spegnimento dei tutor per la violazione di un brevetto depositato dall’azienda Craft di Greve in Chianti. Dopo la sentenza, Autostrade per l’Italia aveva spiegato che il sistema non sarebbe stato rimosso dalla rete, ma sostituito “immediatamente” con uno di tipo diverso.