Attentato San Pietroburgo, le prime immagini dalla metropolitana

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 3 aprile 2017

Attentato a San Pietroburgo, dove un’esplosione nella metropolitana ha causato almeno 10 vittime e 50 feriti. Intorno alle 14 di lunedì 3 aprile 2017 una forte esplosione ha gettato nel panico la città, causando numerose vittime: secondo l’agenzia Interfax, sarebbero stati trovati due ordigni artigianali potentissimi. Le prime indiscrezioni parlano di circa 500 gr di tritolo, mentre in un’altra stazione della metropolitana sarebbe stata ritrovata una seconda bomba inesplosa. Presente in città anche il presidente russo Vladimir Putin che non ha escludo il terrorismo. La modalità dell’attacco fa pensare a un’azione terroristica: le indagini in corso chiariranno la matrice. Chiusa tutta la linea della metropolitana di San Pietroburgo, misure di sicurezza ai massimi livelli in tutta la Russia.