Attacco a Nizza, il tir si schianta sulla folla

Francia di nuovo sotto attacco. Nella serata del 14 luglio, giorno di festa nazionale per l’anniversario della presa della Bastiglia, a Nizza un tir si è schiantato sulla folla che riempiva la Promenade des Anglais al rientro dallo spettacolo dei fuochi d’artificio. Il bilancio è terribile: 73 morti, 150 feriti. Il camion è piombato a una velocità di 80 km/h proseguendo la sua folle corsa per circa 2 chilometri, falciando le persone che si trovavano sulla sua strada. In un attimo è stato il panico: la gente si è messa in salvo negli hotel e ha cercato riparo in spiaggia. L’autista del camion è stato ucciso dalla polizia che è accorsa in tempi rapidi, freddandolo dentro la cabina guida. Tante le testimonianze video che sono state messe online, alcune davvero tremende. I testimoni hanno parlato di corpi ovunque, addirittura smembrati: si sono sentiti spari e raffiche di mitra. La città è piombata nel panico: sul tir sarebbero state ritrovate armi e granate. 

Da non perdere