Artista sposa 14 persone

La difesa dei diritti della comunità omosessuale, lesbica e transgender passa anche dall’abito bianco. L’artista Nicola Mette ha realizzato una performance originale tra i grattacieli di Porta Nuova a Milano, portando in scena un matrimonio di gruppo: Mette ha sposato simbolicamente 14 persone, uomini e donne, per portare l’attenzione sull’importanza del riconoscimento del diritto al matrimonio per tutti, etero e omosessuali. ‘Quod amor coniunxit non separet lex’, cioè ‘La legge non separi quello che l’amore ha unito’ è il titolo della sua performance.

Da non perdere