Arrestati 14 neofascisti

I carabinieri del Ros hanno condotto un blitz, che ha portato all’arresto di 14 neofascisti. Sono state inoltre effettuate delle perquisizioni a carico di 31 indagati. In particolare ci si è concentrati su un gruppo clandestino che si richiama in tutto e per tutto agli ideali di Ordine Nuovo, un movimento politico neofascista, che si considera disciolto. Il gruppo aveva intenzione di mettere a punto degli attentati e aveva preso di mira degli obiettivi istituzionali, come le questure, le prefetture e le sedi di Equitalia. Sarebbero stati documentati anche dei tentativi di rintracciare delle armi per mezzo di rapine o attraverso rifornimenti all’estero. Attraverso le indagini, è stato scoperto che il gruppo era guidato da un ex carabiniere, Stefano Manni. Un ruolo di prim’ordine aveva anche Rutilio Sermonti, scrittore e artista, che dava sostegno ideologico al gruppo.

Da non perdere