Arbitro aggredito e preso a schiaffi dopo aver concesso un rigore

Nella partita tra due squadre dilettanti nella seconda categoria, girone c, della Liguria, tra Isolese e Sciarborrasca, valevole per la promozione in prima categoria, l’arbitro fischia un calcio di rigore a favore degli ospiti e dopo che l’attaccante avversario realizza la rete nei tempi supplementari, l’arbitro viene preso di mira e preso a schiaffi da due giocatori della squadra di casa. Il direttore di gara, alla fine, riesce a schivare qualche colpo ma nessuno interviene per evitare i colpi inferti al volto. I due giocatori protagonisti degli atti violenti sono stati squalificati dalla FIGC per 2 e 3 anni.

Da non perdere