Arabia Saudita: donne al voto per la prima volta nella storia del Paese

Il 12 dicembre scorso è stata una storica giornata in Arabia Saudita: le donne hanno potuto prendere parte al voto per la prima volta nella storia del Paese. Le donne hanno partecipato alle votazioni comunali sia come elettrici sia come candidate. Un traguardo raggiunto grazie al decreto voluto nel 2011 da re Abdullah bin Abdelaziz, morto lo scorso gennaio. La Commissione elettorale, in linea con la rigorosa applicazione della “Sharia”, la legge islamica, ha imposto la segregazione totale dei sessi durante la campagna elettorale nel Paese, ma finalmente c’è stata una decisiva apertura ai diritti delle donne in Arabia Saudita.Secondo la TV Al Jazeera 4 candidate sono state elette a Tobruk, La Mecca e Ihsaa.

Da non perdere