Angela Merkel fa piangere una bambina

Angela Merkel inflessibile, anche quando si tratta di una ragazzina in lacrime. E’ successo martedì a Rostock, dove la cancelliera era in visita a una scuola. La giovane Reem, profuga palestinese arrivata in Germania dal Libano e studentessa dell’istituto le ha confessato la paura di non poter rimanere in Germania. “Ci sono troppi profughi, non possiamo farli arrivare tutti”, la risposta della Merkel che fa scoppiare in lacrime la ragazzina.

Da non perdere