Alfano contro FI: ha tradito l'Italia, noi l'abbiamo salvata

A ottobre abbiamo salvato il Paese dalla irresponsabilità di Forza Italia che senza produrre beneficio all’Italia e anche al suo leader, aveva deciso di fare cadere il governo di Letta e bloccare il processo di ammodernamento istituzionale che era in campo e che partito sotto la guida di Gaetano Quagliariello al ministero per le riforme”. Queste le parole di Angelino Alfano, leader del Nuovo che è intervenuto a un congresso a Fiumicino, in un suo affondo a Forza Italia, il partito di Silvio berlusconi. “Avevano fatto questo, e allora per essere chiari, di fronte a questo tradimento di Forza Italia, perché i traditori sono quelli che hanno tradito l’Italia a ottobre e a novembre, immaginando che l’Italia fosse l’ultimo dei valori in gioco, noi siamo rimasti fedeli e leali al nostro Paese, evitando una grande crisi. I veri traditori sono coloro che hanno tradito l’Italia a ottobre, novembre. Noi ci siamo opposti al tradimento che Forza Italia ha fatto nei confronti del nostro Paese“.

Da non perdere