Alfa Romeo MiTo: sportività, classe ed eleganza

Il segmento di mercato che ricopre Alfa Romeo MiTo è quello delle piccole berlinette due volumi compatte, c’è addirittura chi la classifica come coupé. A nostro parere invece le dirette competitrici non sono altro che Citroen DS3 in primis e Mini. Se la cava piuttosto bene sotto il punto di vista vendite ed è molto ricercata specialmente dai giovani anche da usata, le quotazioni sono discrete poiché è una vettura che comunque il valore lo mantiene bene. Nell’acquisto di un’Alfa Romeo MiTo nuova c’è da considerare che il brand italiano prevede una garanzia di due anni a chilometraggio illimitato. La trazione è anteriore ed il cambio è un manuale a sei marce, cinque marce per le 1.4 a benzina come per le 1.3 diesel, altrimenti robotizzato a doppia frizione a sei marce per le 1.4 a benzina da 135 cavalli, è un optional da 1.500 Euro.

Da non perdere