Addio al viagra, ecco le alternative ‘hi-tech’

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 14 maggio 2018

Il Viagra, la famosa pillola blu dell’amore, ha fatto il suo tempo e presto potrebbe essere sostituita con prodotti hi-tech come onde d’urto o biofilm orali. Di questo si è discusso al congresso nazionale della Società Italiana di andrologia (Sia) che si è tenuto a Roma. Le nuove terapie, oltre ad essere più efficaci, hanno il pregio di non poter essere contraffatte. Un dato importante visto che il 70% degli acquisti di medicine sul web riguardano il viagra, e soltanto il 10% dei prodotti in vendita online hanno il principio attivo giusto e nel dosaggio opportuno, fanno però notare gli esperti.