Ad Auschwitz i sopravvissuti allo sterminio

300 sopravvissuti allo sterminio, 70 anni dopo la liberazione dal campo di concentramento nazista di Auschwitz, hanno partecipato ad una commemorazione organizzata in occasione della Giornata della Memoria. I sopravvissuti e i rappresentanti delle istituzioni ricorderanno la data simbolo, in cui le truppe entrarono nel lager nazista, liberando i pochi che ancora erano rimasti vivi. Gli spazi del campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia, sono diventati oggi un vero e proprio museo della memoria. Molti sono stati gli interventi dei capi di Stato e dei personaggi politici che hanno partecipato alla commemorazione e che hanno voluto dedicare un loro spazio nel ricordare l’olocausto. In particolare la cancelliera tedesca Angela Merkel a Berlino ha affermato che quello che è accaduto riempie di grande vergogna, perché i tedeschi si sono resi colpevoli di tanto dolore.

Da non perdere