Abiti da sposa in carta igienica: i vincitori della gara a New York

Alla fine della competizione ha vinto l’abito da sposa fatto con la carta igienica più bello di tutti, siete d’accordo? La gara di vestiti da sposa davvero originale si è tenuta nella città di New York, durante l’evento di questo anno, ovvero la 12sima edizione del contest che ha richiamato oltre 1.500 designer a mostrare al pubblico le proprie creazioni. I vestiti da sposa mostrati erano pieni di merletti e rifiniture, scolli e lunghi strascichi, ma sono stati banditi il pizzo o la seta: tutto è infatti realizzato rigorosamente con carta igienica e altri materiali poveri, come colla, nastro adesivo, ago e filo. Dieci i modelli selezionati; a vincere è stato l’abito intitolato Winter Lust, lussuria invernale, progettato da una stilista di Brooklyn: l’ispirazione, ha raccontato, le è venuta vedendo la sua prima tempesta di neve. Il risultato è un vestito a sirena con tanto di mantello abbinato per rimanere al caldo, e un copricapo adornato da rose: per realizzarlo l’artista ha usato dieci mega rotoli di carta igienica. Il premio finale è stato di diecimila dollari e un viaggio all inclusive negli Usa.

Da non perdere