500 milioni per un corallo

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 30 aprile 2018

Il primo ministro australiano, Turnbull, ha dichiarato che saranno sbloccati più di 500 milioni di dollari australiani (312 milioni di euro) per difendere la grande barriera corallina, minacciata dall’aumento della temperatura delle acque, dall’industria, dall’agricoltura e dall’Acanthaster planci, una stella marina invasiva che divora i coralli. Estesa per 348.000 km/q, la barriera costituisce il più grande insieme corallino del mondo e attira milioni di turisti, contribuendo all’economia australiana per 6,4 mld di dollari annui.