35 persone massacrano un uomo a colpi di mazza

Le telecamere di sicurezza intorno alla sua casa hanno registrato e permesso di documentare la brutale aggressione di cui è stato vittima il 44enne Simon Clarke. L’uomo, si vede nel video non destinato alla visione di un pubblico sensibile, è stato massacrato a colpi di mazze da baseball, mazze da golf e martelli, da un branco di persone composto da 35 elementi che si sono scagliati contro Clarke durante la notte di Capodanno. L’uomo li aveva rimproverati perché lanciavano pietre. Fortunatamente la vittima della feroce e violenta aggressione avvenuta a Baildon, nel Nord dell’Inghilterra, non è in pericolo di vita, anche se ha riportato ferite multiple al corpo e alla testa.

Da non perdere