23 novembre: il santo del giorno è Papa Clemente I

Pubblicato da Redazione NanoPress Venerdì 23 novembre 2018

Il 23 novembre la Chiesa cattolica venera Papa Clemente I, 4° vescovo di Roma e papa dal 92 al 97.
Quando Clemente fu proposto per il papato, egli si ritenne indegno e dirottò su altri la carica. Tempo dopo gli fu proposto nuovamente il papato e questa volta accettò.
Clemente fece trascrivere le tradizioni sulle vite dei martiri così che potessero essere tramandate di generazione in generazione. Sulla vita di Clemente si conoscono pochi fatti storici e alcune leggende. Secondo la tradizione, Clemente resistette alle minacce di Traiano, finché esse non si concretizzarono e il religioso fu arrestato e ridotto in schiavitù. Finì nelle miniere insieme a innumerevoli altri cristiani. I minatori lavoravano fiaccati dalla fatica e arsi dalla sete, così un angelo apparve per mostrare a Clemente una sorgente d’acqua. Il miracolo convertì numerosi pagani, ma fece infuriare Traiano. Clemente fu gettato dunque in mare con un’ancora al collo. Dopo avere inghiottito l’ultimo respiro del martire le acque si ritirarono progressivamente e dal fondo del mare apparve un monumento funebre che accolse le spoglie di Clemente. Quest’altro miracolo conquistò a Cristo altri cuori pagani.